​Le mitiche Cesarine lanciano la loro prima linea di prodotti made in famiglia

Pubblicato il 18 ottobre 2021 alle 05:24

​Le mitiche Cesarine lanciano la loro prima linea di prodotti made in famiglia

Ricette antiche, materie prime di qualità e preparazioni rigorose per portare sulle tavole di tutto il mondo specialità come il ragù bianco di cortile, il friggione bolognese e la marasca.

Le conosci? Ovvio che se ami mangiare goduriosamente, le conosci… ma se così non fosse, sappi che Cesarine è la più antica rete di cuoche casalinghe d'Italia, che aprono le porte della propria casa a viaggiatori provenienti da tutto il mondo, offrendo loro esperienze immersive in location suggestive. E dal 2019, Cesarine è comunità diffusa Slow Food per la salvaguardia della cucina tradizionale italiana.


Diventate famose al grande pubblico grazie al programma L'Italia a Morsi con Chiara Maci, hanno deciso di “strutturarsi” ulteriormente e ora offrono la loro linea di prodotti; 50 referenze (destinate ad aumentare) di specialità introvabili sugli scaffali della grande distribuzione tra cui la cremosa cacio e pepe, il ragù bianco di cortile. E, ancora, il crostino toscano, la marasca e lo zabaione di casa: una vera e propria incursione nella dispensa di una nonna italiana.

L’idea di questo progetto è nata durante la pandemia: nell’anno in cui è venuta meno la possibilità di ospitare, Cesarine sono entrate in una veste diversa nelle case dei loro “ospiti”, costretti a casa dai lock-down: dapprima con una piccola serie di lezioni di cucina su Zoom; poi attraverso sessioni interattive di cucina online e numerose dirette social, consolidando e ampliando la propria community di amanti del buon cibo italiano.

Si trova tutto QUI


Foto dalla pagina Facebook Cesarine 

  • NOTIZIE

scritto da:

Margherita Maggio

Mi piace farmi raccontare una storia, cambiare umore ogni 5 minuti e collezionare stampi per i dolci. Per guadagnarmi da vivere vado a cena fuori la sera, e poi lo racconto su 2night: in fondo mi è andata alla grande.

POTREBBE INTERESSARTI:

Premio Vivere a Spreco Zero 2021. Chi ha vinto gli Oscar della sostenibilità

Al centro del premio, ancora una volta, le Buone Pratiche, via maestra verso il traguardo degli Obiettivi di Sostenibilità fissati dall’Agenda ONU 2030.

LEGGI.
×